LA GESTIONE DEL SISTEMA DEI SERVIZI DI “SECONDA ACCOGLIENZA” IN FAVORE DI STRANIERI (2014-2015)

LA GESTIONE DEL SISTEMA DEI SERVIZI DI “SECONDA ACCOGLIENZA” IN FAVORE DI STRANIERI (2014-2015)
Inclusione Sociale

Deliberazione 29 dicembre 2016, n.19/2016/G della Corte dei Conti

La problematicità del tema dell’accoglienza vissuto dai beneficiari di protezione internazionale per il passato è dipesa dall’assenza di un programma organico e strutturato, valido per l’intero territorio nazionale. Una risposta immediata alla necessità urgente di fornire ulteriori strutture ricettive per accogliere gli arrivi, richiede la sollecita messa a punto di correttivi al piano nazionale, già previsto dal d.lgs. n. 142/2015, che trasformi il sistema di accoglienza italiano in un meccanismo flessibile in grado di soddisfare le esigenze determinate dei flussi migratori, che spesso variano per numero, caratteristiche e percorsi.

Leggi la Deliberazione 29 dicembre 2016, n.19/2016/G della Corte dei Conti

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali